Serie B trentacinquesima giornata: i consigli

0
891

Bojinov, da schierare nella trentacinquesima giornata

Ecco i nostri consigli sulla trentacinquesima giornata di serie B.

Vicenza-Avellino: il genio di Di Gennaro può fare la differenza contro un centrocampo muscolare come quello degli irpini. Occhio a D’Elia e Laverone sulle fasce. Cocco può segnare in mille modi. Moretti ha il piede caldo. La coppia centrale Brighenti-Manfredini balla parecchio.
Nell’Avellino occhio a Sbaffo e Trotta: centralmente possono far male. Fuori casa il quartetto Chiosa, Pisacane, Ely e Bittante soffre da pazzi. Kone vive un momento no. Castaldo è meno “freddo” sotto rete da un po’ a questa parte.
Portiere sì: Vigorito.
Portiere no: Gomis.

Bari-Crotone: i calci piazzati di Bellomo possono far male. Romizi può dominare a centrocampo. Occhio alle accelerazioni di De Luca e Galano. Il duo Rinaudo-Contini non dà garanzie. Caputo è troppo discontinuo.
Nel Crotone ci si aspetta molto dal duo Ciano-Stoian. Gli inserimenti di Dezi possono essere una delle chiavi del match. La difesa fuori casa subisce troppo. Torregrossa potrebbe avere pochi palloni giocabili.
Portiere sì: Guarna.
Portiere no: Cordaz.

Brescia-Bologna: le speranze del Brescia passano tutte per Sestu, Corvia e Sodinha. Di Cesare può fare male da fermo. Zambelli, H’Maidat e Scaglia sono a rischio come il resto della squadra.
Nel Bologna Mancosu ha una ghiotta opportunità per segnare il primo gol con i rossoblù. Senza Laribi il gioco dei felsinei passa per Sansone. Oikonomou e Gastaldello possono blindare la difesa. Bessa, Matuzalem e Krsticic possono andare sotto la sufficienza.
Portiere sì: Da Costa.
Portiere no: Arcari.

Catania-Trapani: Del Prete e Martella possono sfondare sulle fasce. Il trio Rosina-Calaiò-Maniero può far molto male. Rinaudo e Sciaudone non vivono un gran momento. Schiavi e Ceccarelli sono troppo vulnerabili.
Nel Trapani puntate su gente come Falco, Barillà e Aramu. Lasciate a riposo Ciaramitaro, Abate e Pagliarulo.
Portiere sì: Gillet
Portiere no: Gomis.

Cittadella-Carpi: Il Cittadella può mettere in difficoltà il Carpi sulle fasce con i vari Barreca, Minesso e Kupisz. Stanco non segna da un po’: potrebbe sbloccarsi. Centralmente i veneti sono destinati a soffrire. Non schierate, quindi, nè Scaglia, nè Rigoni.
Nel Carpi, questa non sembra la gara giusta per puntare su Letizia e Pasciuti e Lollo. Al contrario, schierate Porcari e Bianco. Mbakogu può risultare decisivo.
Portiere sì: Gabriel.
Portiere no: Pierobon.

Frosinone-Pescara: centralmente la coppia Gucher-Gori può schiantare il Pescara. Occhio alla mobilità di Daniel Ciofani e Dionisi. Sulla fascia Crivello sprinta che è una bellezza. Il duo Carlini-Frara potrebbe avere difficoltà in fase di contenimento.
Nel Pescara Sansovini sembra aver bisogno di rifiatare e Melchiorri è troppo isolato. Pucino rischia di aprire un’autostrada agli avversari. Memushaj, Politano e Bjarnason, al contrario, possono fare la differenza.
Portiere sì: nessuno.
Portiere no:
Fiorillo, Zappino.

Lanciano-Latina: si preannuncia una gara spettacolare. Nel Lanciano non si può prescindere da Mammarella, ma anche Di Cecco, Grossi, Piccolo e Monchello possono far male. Evitate, al contrario, il duo Troest-Aquilanti. Thiam non dà garanzie a livello di rendimento.
Il Latina ha la linea mediana a pezzi. Puntate, quindi, sui giocatori di fascia, come Oduamadi, Ristovski e Bidaoui. Valiani potrebbe avere più di una difficoltà. Non ci fideremmo di Dellafiore in questo match.
Portiere sì: nessuno.
Portiere no: Di Gennaro, Nicolas.

Modena-Entella:
Schiavone, Nizzetto, Granoche e Acosty sono gli uomini che possono far vincere questo match al Modena. Fate un pensierino anche a Schiavone. Signori non vive una grande stagione. Rubin spinge poco.
Nell’Entella le speranze sono riposte tutte nel trio Cutolo-Sforzini-Masucci. Centrocampo e difesa troppe volte si fanno cogliere impreparati.
Portiere sì: Pinsoglio.
Portiere no: Paroni.

Pro Vercelli-Livorno: si affrontano due squadre che stentano non poco in questo momento. Nella Pro Vercelli l’assenza di Marchi è pesante, ma il Livorno concede chanches a chiunque. Ronaldo, da questo punto di vista, può essere un’arma in più. Un’opportunità Beretta la merita. Viste le difficoltà del Livorno sui calci da fermo il duo Scaglia-Coly può fare la differenza. Non ci fidiamo, al contrario, di Ferri, Emmanuello e Luppi: il loro rendimento, fin qui, è stato troppo altalenante.
Nel Livorno promuoviamo Maicon, Siligardi e Galabinov. Bocciati, invece, Appelt Pires, Luci e il trio Emerson-Ceccherini-Bernardini.
Portiere sì: nessuno.
Portiere no: Russo e Mazzoni.

Spezia-Ternana: il ritorno di Giannetti dà un’opzione importante allo Spezia. De Las Cuevas e Situm possono sfiancare la Ternana. Occhio al solito duo Brezovec-Datkovic sui calci da fermo. Da evitare Bianchetti e Milos. Krzvic non è Catellani.
Nella Ternana, consigliamo solo Gavazzi, Ceravolo e Bojinov. Il resto degli umbri ci appaiono molto in difficoltà.
Portiere sì: Chichizola.
Portiere no: Brignoli.

Perugia-Varese: se avete un giocatore umbro schieratelo. Il Varese è sempre più rimaneggiato e allo sbando. Difficile pensare che possa fare il colpo al “Curi”.
Portiere sì: Koprivec.
Portiere no: Perrucchini.[articolo letto 86 volte]

The post Serie B trentacinquesima giornata: i consigli appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Estratto :

Serie B trentacinquesima giornata: i consigli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.