Napoli: inizia l’era Sarri, meno chiacchiere più fatti

0
2912

Sarri, nuovo allenatore del Napoli

Ora è ufficiale: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore del Napoli. Dopo tanta gavetta il tecnico corona il sogno di allenare una big (nonchè la squadra della città dove è nato anche se la sua gioventù l’ha trascorsa in Toscana).

FALLIMENTO BENITEZ
Il comunicato della società sul nuovo tecnico è stato scarno: “Il Calcio Napoli comunica che l’incarico di allenatore della prima squadra per la prossima stagione sportiva 2015/16 sarà affidato a Maurizio Sarri.” A questo è seguita la scheda di Sarri con tutta la sua carriera di allenatore.
Sono in molti a pensare che, dopo l’era Benitez, la scelta dell’ex allenatore dell’Empoli sia una sorta di passo indietro, ma, per noi, non è così.
L’attuale tecnico del Real Madrid in due anni e mezzo d’Italia (compreso quindi il periodo all’Inter) ha dimostrato di non essere quel genio della tattica che si credeva. Il Napoli, alla fine dei conti, ha vinto una Coppa Italia e una Supercoppa, facendo nettamente peggio dell’epoca Mazzarri, sia in campionato che in Champions. Il tecnico spagnolo era stato ingaggiato per avvicinare la Juventus e, da questo punto di vista, ha fallito miseramente, concludendo entrambe le stagioni a -24 dai bianconeri, nonostante i pomposi proclami.

LAVORO, LAVORO, LAVORO
Siamo sicuri che Sarri farà peggio di Benitez? Dal punto di vista tecnico-tattico il napoletano non ha nulla da invidiare allo spagnolo, anzi. Secondo i dati forniti dalla Lega, l’Empoli ha effettuato più giocate utili dei partenopei (101.7 contro 97.5), mentre, negli attacchi verso la porta la differenza è minima (48.2% per i campani, 47% per i toscani). Insomma, Sarri non avrà un gran curriculum, ma sa come lavorare sul campo. Con lui ci si aspetta un Napoli meno “farfallone” e molto più rognoso ed “incazzoso”. Il suo 4-3-1-2 è un modulo equilibrato in cui tutti attaccano e difendono con grande equilibrio, mentre, in avanti, nulla è lasciato al caso ed esistono schemi offensivi per tutte le occasioni. Con Sarri è difficile che il Napoli si faccia incartare dal Chievo di turno. Per questo, prima di giudicarlo, sarebbe giusto vederlo all’opera.[articolo letto 16 volte]

The post Napoli: inizia l’era Sarri, meno chiacchiere più fatti appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Mostra originale qui :

Napoli: inizia l’era Sarri, meno chiacchiere più fatti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.