Lo strano caso di Gervinho, il “raccomandato di ferro”

0
1134

Gervinho è rinato, ma il bluff è dietro l’angolo

“Gervinho è il figlio segreto di Garcìa”. La battuta è ormai un must per chi continua(va) a chiedersi perchè il tecnico giallorosso continui ad insistere, con quello che, numeri alla mano, è uno degli attaccanti più scarsi della serie A. La sua media gol, infatti è pari a 0.26, frutto di 94 gol in 357 gare.

LA CADUTA E LA RINASCITA – Sabatini ha girato il mondo quest’estate nel tentativo di trovare qualche “folle” che fosse disposto ad accollarsi il “portiere avversario aggiunto” (nel senso che, quando ha palla a lui, l’estremo difensore avversario può tranquillamente andarsi a prendere un caffè e lasciare la porta incustodita, perchè l’ivoriano è capace di sbagliare anche da un metro, come spesso accaduto). Quando Gervinho, ormai ribattezzato “Zerinho” è rimasto, dopo aver anche rifiutato un contratto al Al Jazira, in molti si sono messi le mani nei capelli. A Garcìa, invece, non è parso vero di riavere il suo “cocco” e ‘ha subito mandato in campo a Verona, contro l’Hellas, con risultati catastrofici. L’ivoriano ha fatto pena anche con Frosinone e Sampdoria, poi, col Carpi, la svolta, con il suo primo gol in campionato, esattamente nove mesi e 26 giorni dopo l’ultimo (30 novembre 2014, all’Inter. Non sazio, l’ivoriano ha segnato anche a Borisov (in Champions) e messo a segno addirittura una doppietta al Palermo (evento questo che non si ripeteva da Arsenal-Southampton 6-1 del 15 settembre 2012!)

CHE SUCCEDE ORA? – Sono in molti a chiedersi cosa succederà adesso. Garcìa in questo momento ha la “scusa” per preferire Gervinho a Iago (più utile in fase tattica, perchè rientra ad aiutare a differenza dell’ivoriano). La possibilità che questo accada ci sono. E’ chiaro che il destino dell’ex Lille e quello dello spagnolo sono strettamente intrecciati tra loro. Altra domanda: riuscirà l’ivoriano a trovare continuità sotto rete? Questo è più improbabile. Gervinho rischia di essere il solito: le quattro reti in tre gare non devono lasciar fuorviare. Presto tornerà nei ranghi: valanghe di gol sbagliati, qualche assist e tanti “smadonnamenti”. Godetevi il momento, ma non cadete nell’errore di puntarci. Garcìa è l’unico che crede che Gervinho sia da considerare un punto fisso della Roma.[articolo letto 15 volte]

The post Lo strano caso di Gervinho, il “raccomandato di ferro” appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Estratto –

Lo strano caso di Gervinho, il “raccomandato di ferro”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.