Guida alla serie A…Sampdoria: il semaforo della rosa

0
15122

Antonio Cassano, tra le possibili delusioni della Sampdoria 2015/2016

Questo è il nostro giudizio sui giocatori della Roma in ottica fantacalcio: questa pagina verrà costantemente aggiornata fino a fine mercato con l’aggiunta dei nuovi acquisti e l’eliminazione dei giocatori ceduti.

SEMAFORO VERDE
SILVESTRE (DIFENSORE): A Genova sembra aver messo da parte i guai fisici e i problemi che ne avevano contraddistinto la sua avventura sulle due sponde di Milano. Giocatore affidabile che, di tanto in tanto, regala qualche golletto.
ULTIMA STAGIONE: 29 presenze, 7 ammonizioni

ZUKANOVIC (DIFENSORE): Centrale o terzino sinistro non fa differenza. L’ex Chievo è sempre concentrato, raramente sbaglia partita e, a volte, la butta pure dentro grazie ad un tiro niente male.
ULTIMA STAGIONE: Chievo – 29 presenze, 2 reti, 7 ammonizioni

BARRETO (CENTROCAMPISTA): In questi anni in Italia è maturato molto. Può assicurare qualche golletto e degli assist, ma bisogna stare attenti ai cartellini. Buono per completare la rosa di centrocampisti, basta non svenarsi.
ULTIMA STAGIONE: Palermo – 24 presenze, 2 reti, 4 ammonizioni, 2 espulsioni

FERNANDO (CENTROCAMPISTA): L’ex Shaktar dovrebbe assicurare una buona media voto e, probabilmente, qualche bonus con un paio di golletti e tre-quattro assist. Vale per lui lo stesso discorso fatto per Barreto.
ULTIMA STAGIONE: Shakhtar Donetsk (Ucraina) – 13 presenze, 1 rete, 2 ammonizioni

SORIANO (CENTROCAMPISTA): Potrebbe fare il salto in una big, ma il suo rendimento non dovrebbe scendere. E’ cresciuto molto negli ultimi due anni. Farà bene anche quest’anno.
ULTIMA STAGIONE: 33 presenze, 4 reti, 11 ammonizioni

EDER (ATTACCANTE): Unica certezza della Sampdoria in attacco. Il brasiliano con Mihajlovic è cresciuto tantissimo. Il problema sono gli infortuni, ma, in doppia cifra, dovrebbe arrivarci.
ULTIMA STAGIONE: 30 presenze, 9 reti, 5 ammonizioni

SEMAFORO GIALLO
VIVIANO (PORTIERE): Con Mihajlovic era rinato anche grazie ad una difesa che sapeva quali movimenti fare. Con Zenga la squadra sembra molto più arruffona e sconclusionata. Il rischio è che soffra molto di più. Se, però, credete in lui, potete provare a puntarci in coppia con Karnezis (26 alternanze) o, se vi riesce il colpo, con Reina (30 alternanze), oltre che con il “cugino” Perin.
ULTIMA STAGIONE: 29 presenze, -30 reti, 3 ammonizioni

CASSANI (DIFENSORE): Preso come “tappabuchi” in attesa del ritorno di De Silvestri, non giocherà molto una volta tornato l’ex Lazio e, comunque, non assicura più la costanza di rendimento di una volta.
ULTIMA STAGIONE: Parma – 18 presenze, 1 ammonizione

DE SILVESTRI (DIFENSORE): L’infortunio ne ha frenato l’ascesa nel suo momento migliore. Bisognerà aspettare un po’ per vederlo in campo, ma rimane un giocatore su cui fare affidamento a occhi chiusi.
ULTIMA STAGIONE: 33 presenze, 4 reti, 8 ammonizioni

REGINI (DIFENSORE): Può e deve dare di più, ma non riesce a farlo, come dimostra la sua media voto. L’unica cosa che potrebbe spingervi a prenderlo è che è titolare.
ULTIMA STAGIONE: 28 presenze, 6 ammonizioni, 1 espulsione

CORREA (CENTROCAMPISTA/TREQUARTISTA): Pagato uno sproposito a gennaio, non si è mai visto fin qui. Sono in tanti a giurare sulle sue doti, ma con Cassano, Eder e Muriel quando gioca? Bisognerà aspettare almeno un paio di mesi per avere le idee chiare su di lui.
ULTIMA STAGIONE: Estudiantes (Argentina) – 16 presenze, 2 reti, 2 ammonizioni
Da gennaio, Sampdoria – 6 presenze

LULIC (CENTROCAMPISTA): diciannovenne croato che si è messo in evidenza nelle amichevoli precampionato.Se partisse Soriano, potrebbe avere le sue chanches. Come per Correa, si tratta di aspettare e valutare.
ULTIMA STAGIONE: Osijek (Croazia) – 0 presenze
Da gennaio, Sampdoria – 0 presenze

MURIEL (ATTACCANTE): Esplode o no? Sono tre anni che lo aspettiamo. Il colombiano ha doti tecniche e fisiche che lo potrebbero portare nell’Olimpo dei grandi bomber, ma non ha la testa. Riuscirà quest’anno a dimostrare il suo valore?
ULTIMA STAGIONE: Udinese – 11 presenze, 1 ammonizione
Da gennaio, Sampdoria – 16 presenze, 4 reti, 2 ammonizione

SEMAFORO ROSSO
CODA (DIFENSORE): A inizio carriera gli si pronosticava un grande futuro, ma non è mai emerso dal grigiore. Lo attende un’altra stagione ai margini.
ULTIMA STAGIONE: Udinese – 0 presenze
Da gennaio, Sampdoria – 2 presenze, 1 ammonizione

MESBAH (DIFENSORE): Sono anni che non gioca con continuità. Anche quest’anno sarà così.
ULTIMA STAGIONE: 16 presenze, 2 ammonizione

MOISANDER (DIFENSORE): Pronti, via e subito infortunato. Questo significa una continua rincorsa per trovare una forma accettabile in una squadra che, quando sarà pronto, rischia di aver trovato già un equilibrio.
ULTIMA STAGIONE: 25 presenze, 1 ammonizione, 1 espulsione

PEREIRA (DIFENSORE): Promettente terzino destro classe 1998, difficile trovi spazio da subito, visto che, in quella zona del campo, la Samp è più che coperta.
ULTIMA STAGIONE: 0 presenze

KRSTICIC (CENTROCAMPISTA): Sono tre anni che lo aspettiamo, ma ha sempre deluso. Sembra gli manchi la personalità per emergere.
ULTIMA STAGIONE: 12 presenze
Da gennaio, Bologna (Serie B) – 16 presenze, 2 ammonizioni

MARCHIONNI (CENTROCAMPISTA): Ormai se arriva a cinque presenze è un miracolo.
ULTIMA STAGIONE: 1 presenza

PALOMBO (CENTROCAMPISTA):
La media voto non è più quella dei tempi belli e, anzi, rischia pure di giocare molto meno rispetto al passato.
ULTIMA STAGIONE: 36 presenze, 1 rete, 7 ammonizioni

WSZOLEK (CENTROCAMPISTA): Poco spazio per il polacco anche quest’anno.
ULTIMA STAGIONE: 6 presenze, 1 ammonizione

CASSANO (ATTACCANTE): Colpo unicamente mediatico fatto per calmare la piazza dopo l’eliminazione dall’Europa League. Giocatore totalmente inutile che rischia di minare gli equilibri nello spogliatoio e creare malumore soprattutto nei vari Muriel ed Eder. A gennaio rischia di essere fuori rosa per la cinquecentesima volta in carriera.
ULTIMA STAGIONE: Parma – 19 presenze, 5 reti, 1 ammonizione

LA SORPRESA
BONAZZOLI (ATTACCANTE): Ragazzo interessantissimo. Può veramente essere una delle sorprese del prossimo campionato, perchè, nonostante la giovane età, ha la struttura fisica e i movimenti del centravanti fatto e finito.
ULTIMA STAGIONE: Inter – 4 presenze, 1 ammonizione

ALTRI GIOCATORI
BRIGNOLI (PORTIERE)
PUGGIONI (PORTIERE)
IVAN (CENTROCAMPISTA/TREQUARTISTA)
ONETO (ATTACCANTE)[articolo letto 94 volte]

The post Guida alla serie A…Sampdoria: il semaforo della rosa appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Original post :

Guida alla serie A…Sampdoria: il semaforo della rosa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.