Guida alla serie A…Fiorentina: il giudizio sulla rosa

0
4324

Milan Badelj, flop in vista in questa stagione

Questo è il nostro giudizio sui giocatori della Fiorentina in ottica fantacalcio: questa pagina verrà costantemente aggiornata fino a fine mercato con l’aggiunta dei nuovi acquisti e l’eliminazione dei giocatori ceduti

SEMAFORO VERDE
RODRIGUEZ (DIFENSORE): E’ vero, a volte commette errori grossolani e becca molti cartellini, però segna come un centrocampista medio ed è l’unico difensore affidabile della squadra.
ULTIMA STAGIONE: 30 presenze, 7 reti, 10 ammonizioni, 1 espulsione

SEMAFORO GIALLO
SEPE (PORTIERE): I dubbi sono sulla difesa che deve proteggerlo, che non ci sembra impenetrabile. Al momento non si sa se giocherà titolare lui o Tatarusanu. Sono entrambi due discreti portieri, ma riusciranno a incassare meno di 45 gol? Per chi crede che la Fiorentina farà un buon campionato, giusto puntarci. La concomitanza perfetta casa/trasferta è con Reina, ma andrebbe bene pure accoppiarlo con Perin (30 gare), per limitare la spesa. Ovvio che, non sapendo chi è il titolare della porta viola, dovrete per forza prendere anche il suo compagno…
ULTIMA STAGIONE: Empoli – 31 presenze, -35 reti

TATARUSANU (PORTIERE): Vale lo stesso discorso fatto per Sepe.
ULTIMA STAGIONE: 9 presenze, -11 reti

ALONSO (DIFENSORE): Bravo in fase di spinta, penoso in quella difensiva. Tutto sta nel vedere se si disciplina. A noi non piace, ma, forse, il calcio che Sousa ha in mente si sposa meglio con le sue caratteristiche di quello di Montella.
ULTIMA STAGIONE: 22 presenze, 1 rete, 4 ammonizioni

BASANTA (DIFENSORE): Mediocre difensore dall’errore facile. Non è uno di quei giocatori in grado di dare sicurezza al reparto difensivo. Il vantaggio è che becca pochi cartellini e gioca titolare. Da prendere solo se a corto di alternative.
ULTIMA STAGIONE: 24 presenti, 2 reti, 3 ammonizioni

GILBERTO (DIFENSORE): Diffidiamo sempre dei brasiliani alla loro prima esperienza in Italia, perchè sono totalmente a digiuno di tattica. Il neo viola rientra in questa categoria. Le qualità le ha, ma quanto tempo ci metterà prima di calarsi nella nuova realtà?
ULTIMA STAGIONE: Botafogo (Brasile) – 27 presenze, 1 rete, 7 ammonizioni, 1 espulsone

BORJA VALERO (CENTROCAMPISTA): L’anno scorso ha deluso, dopo due stagioni di alto livello. C’è da capire quali intenzioni abbia Paulo Sousa su di lui. Se lo piazza “volante”, le sue prestazioni non saranno migliori di quelle dello scorso anno, in caso contrario potrebbe rifiorire. Occhio, però, perchè Mati gli “frega” le punizioni…
ULTIMA STAGIONE: 28 presenze, 2 reti, 7 ammonizioni

ILICIC (ATTACCANTE/TREQUARTISTA): L’alternanza delle stagioni da quando è in Italia (bene/male/bene/male/bene dal 2010 ad oggi) dice di evitarlo. Per chi non gioca con il trequartista, poi, il fatto che sia quotato attaccante, è un dramma, perchè solo una volta è andato in doppia cifra. L’unico motivo che ci spinge a non bocciarlo è la speranza che sia maturo per il salto di qualità, cosa che potrebbe spingerlo a migliorare i suoi numeri. Andateci cauti, però…
ULTIMA STAGIONE: 25 presenze, 8 reti, 6 ammonizioni

MATI FERNANDEZ (CENTROCAMPISTA): Il suo problema è la fragilità fisica. Se sta bene, può mettere a segno 4-5 gol ed altrettanti assist, non tanto, ma neanche da buttare. Il problema è quel “se”…
ULTIMA STAGIONE: 29 presenze, 2 reti, 1 ammonizione

SUAREZ (CENTROCAMPISTA): Non è il giocatore che aggiunga qualcosa alla squadra. Si sbatte, lotta, ma nulla più. In serie B e Lega Pro ne trovi a milioni così. Non a caso, Simeone gli preferiva Tiago…Però, va detto, dovrebbe avere una buona media voto e, quindi, come centrocampista di complemento potrebbe andare.
ULTIMA STAGIONE: 20 presenze, 1 rete, 9 ammonizione

VECINO (CENTROCAMPISTA): In un anno e mezzo di prestito, tra Cagliari ed Empoli non ha demeritato, anzi. Ora, però, c’è da capire quale ruolo rivestirà in questa squadra. Le qualità per emergere le ha, ma la concorrenza è tanta. Se, però, va di nuovo in prestito, puntateci.
ULTIMA STAGIONE: Empoli – 26 presenze, 2 reti, 6 ammonizioni

BABACAR (ATTACCANTE): Ha movenze da punta letale e sa segnare in ogni modo. C’è da capire come intende utilizzarlo Paulo Sousa. Per l’ex Basilea, lui e Rossi sono due prime punte, quindi, in concorrenza tra loro. Secondo noi, se gioca titolare, la Fiorentina ha risolto il problema dell’attaccante, ma, al momento, è tutto un’incognita.
ULTIMA STAGIONE: 20 presenze, 7 reti, 2 ammonizioni

ROSSI (ATTACCANTE): Qualità e senso del gol da top player, ma, purtroppo, fragilità fisica che va di pari passo col talento. Negli ultimi quattro anni ha giocato appena 31 partite…La domanda che tutti si pongono, e a cui nessuno può rispondere, è la seguente: reggerà ilsuo fisico un intero campionato?
ULTIMA STAGIONE: 0 presenze

SEMAFORO ROSSO
ASTORI (DIFENSORE): Ormai si è perso. Da tre anni gioca sotto i livelli a cui ci aveva abituato e ha fallito il salto di qualità. Tra lui e l’ex Savic pasa un abisso.
ULTIMA STAGIONE: Roma – 24 presenze, 1 rete, 10 ammonizioni

HEGAZY (DIFENSORE): Non ha entusiasmato nei suoi sei mesi di serie B, a Perugia. Ripartirà ancora per la serie cadetta.
ULTIMA STAGIONE: 0 presenze
Da gennaio, Perugia (Serie B) – 10 presenze, 3 ammonizioni, 1 espulsione

PASQUAL (DIFENSORE): Sembra che quest’anno le sue presenze saranno meno di quelle dello scorso anno. Destinato ad essere il capitano-non giocatore.
ULTIMA STAGIONE: 20 presenze, 2 reti, 2 ammonizioni

RONCAGLIA (DIFENSORE): L’anno scorso al Genoa ha giocato e commesso errori incredibili. Torna a Firenze, ma nessuno crede che rimarrà in serie A.
ULTIMA STAGIONE: Genoa – 32 presenze, 13 ammonizioni, 2 espulsioni

TOMOVIC (DIFENSORE): Con Montella era un punto fisso, con Sousa potrebbe vedere ridotto il suo minutaggio. Dato che non è un fulmine di guerra, forse si può cercare di meglio.
ULTIMA STAGIONE: 24 presenze, 1 rete, 4 ammonizioni

BADELJ (CENTROCAMPISTA): Pochissima qualità, zero personalità. Il croato non è stato all’altezza lo scorso anno, non lo sarà questa stagione.
ULTIMA STAGIONE: 21 presenze, 1 rete, 3 ammonizioni

BAKIC (CENTROCAMPISTA): Non sembra ancora maturo per giocare nella Fiorentina. Già nello Spezia ha faticato…
ULTIMA STAGIONE: Spezia (Serie B) – 21 presenze, 1 rete, 6 ammonizioni

FAZZI (CENTROCAMPISTA/TREQUARTISTA): Alla Fiorentina è chiuso. Farà sicuramente un’altra stagione in serie B.
ULTIMA STAGIONE: Perugia (Serie B) – 28 presenze, 1 rete, 5 ammonizioni

JOAQUIN (CENTROCAMPISTA): L’impressione è che avrà meno spazio dello scorso campionato. Dietro di lui ci sono parecchi giovani che spingono…
ULTIMA STAGIONE: 23 presenze, 2 reti, 1 ammonizione

LE SORPRESE
BERNARDESCHI (ATTACCANTE/TREQUARTISTA): Il rinnovo del contratto lo ha responsabilizzato, e gli ha dato fiducia. Paulo Sousa lo sta facendo giocare con continuità. Merita una scommessa perchè ha doti importanti.
ULTIMA STAGIONE: 7 presenze, 1 rete, 2 ammonizioni

REBIC (ATTACCANTE): Occhio al talento di questo ragazzo. In precampionato si è mosso bene e Sousa potrebbe dargli fiducia. Ha velocità, tecnica e senso del gol, tutte doti che servono alla Fiorentina, specie dopo le partenze di Cuadrado e Salah.
ULTIMA STAGIONE: RB Lipsia (Germania) – 10 presenze, 3 ammonizioni

ALTRI GIOCATORI
LEZZERINI (PORTIERE)
BAGADUR (DIFENSORE)
DIAKHATE’ (CENTROCAMPISTA)
IAKOVENKO (ATTACCANTE)[articolo letto 51 volte]

The post Guida alla serie A…Fiorentina: il giudizio sulla rosa appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Mostra originale qui :

Guida alla serie A…Fiorentina: il giudizio sulla rosa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.