Fiorentina: Salah-Babacar l’attacco del futuro?

0
944

Salah atteso a confermarsi il prossimo anno

La Fiorentina, raggiunta la qualificazione all’Europa League, programma il futuro. Ancora da chiarire chi allenerà i viola il prossimo anno, ma, due cose sembrano certe: la prima è l’addio di Gomez, la seconda è che la coppia d’attacco viola del prossimo anno sarà formata da Salah e Babacar, fermo restando l’incognita Rossi.

COMPLEMENTARI
“Babacar è un giocatore pieno di talento, che però deve avere il suo spazio. Lo vedo bene accanto a Salah, i due si completerebbero”. Parole di Claudio Piccinetti, ex attaccante della Fiorentina ed ex tecnico delle giovanili viola, Claudio Piccinetti, ospite ai microfoni di Lady Radio.
Se Rossi recuperasse del tutto dai suoi problemi fisici, la Fiorentina avrebbe in casa un giocatore unico, di qualità enorme. – ha aggiunto Piccinetti – Un tridente con Babacar e Salah sarebbe roba da leccarsi i baffi.”

MEDIA GOL DA URLO
Piccinetti, a nostro giudizio, ha perfettamente ragione sugli ex Modena e Chelsea. I fatti (e i numeri) dimostrano che Salah e Babacar possono far compiere un salto di qualità importante ai viola.
Salah, arrivato a gennaio, ha messo segno 6 reti in 884 minuti (uno ogni 147), Babacar, vittima di acciacchi e non sempre titolare, 7 gol in 1151 minuti (uno ogni 164).
Se i due attaccanti mantenessero questa media gol anche nella prossima stagione, la squadra si ritroverebbe con una coppia da 40 gol garantiti.
E’ vero, questo è un mero esercizio matematico, ma le potenzialità ci sono. Salah è dotato di un’accelerazione pazzesca e vede la porta come pochi, Babacar sa segnare in tutti i modi. Se i due impareranno anche a variare stile di gioco rischiano di diventare micidiali.

CONTROINDICAZIONI
Il rischio, peer Salah, è che, il prossimo anno, le difese avversarie gli prendano le misure, un po’ come fatto quest’anno con Gervinho, limitandone le scorribande. Starà all’allenatore viola dare le giuste indicazioni per evitare di risultare monotono.
Per Babacar il discorso è diverso: il ragazzo deve imparare ad essere più reattivo e continuo nell’arco sia della singola gara che del campionato. Se imparerà a sfruttare appieno il suo enorme potenziale, potrà diventare un attaccante in grado di arrivare senza problemi alla doppia cifra.
La Fiorentina ha a disposizione una coppia offensiva di tutto rispetto e, non va dimenticato che, oltre al già citato Rossi, in rosa ci sono gente come Ilicic e Bernardeschi (altro talento destinato a stupire).
Ora il problema è tutto nell’incanalare quel potenziale in un’ottica di squadra.

La Fiorentina ha poi Gilardino, un bomber vero, sempre pronto all’evenienza, un giocatore con esperienza e sacrificio. Nella Primavera poi ci sono giocatori a cui dovrebbe essere data grande fiducia, come Gondo. Bernardeschi un giocatore moderno, con grande eclettismo, corsa, tecnica, difficile da marcare. Il futuro della Fiorentina passa anche dalle sue giocate”. Infine Piccinetti ha parlato della futura linea mediana viola.
“Non è facile cercare centrocampisti di talento. Confermerei Mati Fernandez, un giocatore che sente il gruppo. Borja Valero non ha fatto benissimo, ma è un giocatore chiave. Credo che però il grosso vada effettuato sugli esterni difensivi. Oggigiorno bisogna trovare giocatori che sappiano attaccare e difendere allo stesso tempo”.[articolo letto 21 volte]

The post Fiorentina: Salah-Babacar l’attacco del futuro? appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Articolo originale :

Fiorentina: Salah-Babacar l’attacco del futuro?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.