Alla scoperta di…Winck, difensore del Palermo

0
1066

Claudio Winck, neo difensore del Verona

Claudio Winck sbarca a Verona con l’etichetta di potenziale fenomeno. Il brasiliano, classe 1994, era inseguito da molti club europei (Bayer Leverkusen, Malaga ed Udinese), ma, alla fine, Bigon è stato abile a piazzare il colpo. Riuscirà il figlio d’arte (suo padre Luis fu un punto di forza dell’Internacional negli anni ottanta) a conquistare la serie A?

PUNTI DI FORZA
Winck è un terzino destro offensivo, in possesso di una grande forza fisica e di una notevole accelerazione. Giocatore tecnico, come tutti i sudamericani, ama proporsi in avanti sia per mettere palloni invitanti in mezzo, sia per tentare la conclusione a rete. In patria viene considerato uno dei migliori prospetti nel suo ruolo.

PUNTI DEBOLI
Il limite di Winck è quello tipico di molti brasiliani che per la prima volta si affacciano in Europa: è totalmente a digiuno di tattica. In fase di non possesso lascia spesso e volentieri la sua fascia scoperta, non riesce ad avere continuità nelle due fasi e ha ancora troppe lacune in materia di anticipo, tagli e interventi difensivi.

GIUDIZIO FINALE
Il Verona cerca da un anno l’erede di Cacciatore. Ora, nel ruolo di terzino destro ci sono Eros Pisano (che Mandorlini ha spesso usato a sinistra lo scorso anno), Winck e il figliol prodigo Romulo (che può giocare anche da interno e il cui destino rimane in bilico). Difficile che il neo acquisto guadagni subito la fiducia di Mandorlini. Meglio puntare su altri e dargli il tempo di ambientarsi. Questo è un colpo da fare più all’asta di febbraio. Meglio tenersi i posti per le certezze ad agosto.

SCHEDA GIOCATORE
Nome e cognome: Claudio Winck Neto
Età: 21 anni
Nazionalità: Brasiliano
Ruolo: Terzino destro/Esterno destro
Ultima Stagione: Internacional (Brasile) – 7 presenze, 1 rete, 2 ammonizioni

[articolo letto 30 volte]

The post Alla scoperta di…Winck, difensore del Palermo appeared first on FANTACALCIO NEWS.

more qui –

Alla scoperta di…Winck, difensore del Palermo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.