partner scarpe calcio

    0
    952

    Vi voglio segnalare un nuovo partner di goalgoal che si occupa di abbigliamento sportivo : calzature e abbigliamento
    Scegliere un buon paio di scarpe da calcio o da calcetto significa valutarne e sondarne le caratteristiche principali. La scarpa che scegliamo deve essere senza dubbio di qualità e deve presentare degli elementi peculiari che la caratterizzano e la differenziano da altre calzature sportive.
    Per prima cosa distinguiamo tra scarpini da calcio e da calcetto, per non fare confusione. Come infatti ci sono importanti differenze tra i due sport, pur essendo d’altro canto anche molto simili tra loro, così ci sono differenze anche nelle rispettive calzature. Già ad un primo sguardo si possono riconoscere quali sono destinati ai giocatori di calcio e quali per il calcetto. Infatti gli scarpini da calcio hanno alcuni grossi tacchetti sulla suola a contatto col terreno, indispensabili per correre e calciare sui campi in erba. I grossi tacchetti entrano nel terreno evitando al calciatore di scivolare. La differenza sostanziale riguarda proprio questi tacchetti. Infatti negli scarpini da calcetto, quando sono presenti, sono diversi sia per dimensione che per quantità. La scarpa in questione ha sulla pianta molti tacchetti, ma stavolta più piccoli.
    Vediamo quali sono questi elementi da tenere sempre in considerazione, indipendentemente dal nostro livello sportivo:
    Tacchetti
    Quando ci troviamo a dover acquistare delle scarpe da calcio, l’elemento a cui dobbiamo prestare maggiore attenzione – che è poi l’elemento che contraddistingue questo tipo di calzature da ogni altro genere di scarpe sportive – è la presenza dei cosiddetti “tacchetti”. Si tratta di piccoli spuntoni, posti sulla suola, che aiutano il calciatore a non perdere aderenza sul terreno. A calcio spesso assistiamo a scatti o corse veloci, dopo momenti di relativa inattività: risulta per tanto fondamentale che, in quel momento, non si scivoli e ci si fidi della propria aderenza al terreno. Il calcio non è l’unico sport che prevede delle calzature con tacchetti. Si pensi al rugby, dove altrettanta importanza ha lo stacco. Esistono scarpe con numero variabile di tacchetti: più elevato per un terreno secco, più contenuto, per un terreno particolarmente fangoso. Anche quelle da calcetto prevedono la presenza di tacchetti. Essi, però, non sono grossi come quelli delle scarpe da calcio. Il terreno in cui viene praticato questo sport, infatti, è spesso liscio o costituito da erba sintetica, molto diverso da quello calcistico, erboso e, spesso, molto scivoloso.
    Resistenza
    Come tutte le scarpe, anche quelle da calcio devono essere di buona qualità e dimostrarsi estremamente resistenti. Pensate infatti alla tipologia di utilizzo che ne viene fatto e capirete perché comperare le più economiche ma meno resitenti non ha, nel calcio, alcun senso. Le sollecitazioni che esse ricevono, la frequenza con cui le utilizziamo, ci costringono ad optare per quelle resistenti e forti, anche perché c’è in gioco la protezione del piede e il nostro stato fisico. Molti modelli sono rinforzati e presentano una punta arrotondata, mentre altri, per professionisti, hanno dei cuscinetti d’aria nell’intersuola e garantiscono, in questo modo, un’ammortizzazione degli impatti e degli urti, tutelando il nostro fisico. Valutate voi, a seconda del livello dello sport che praticate, quanto spendere per le vostre scarpe da calcio o da calcetto. Ricordate comunque il ruolo fondamentale della resistenza, anche se giocate a livello amatoriale.
    Misura
    La misura deve essere valutata con attenzione per l’acquisto di qualsiasi calzatura. E’ infatti sempre scomodo indossare scarpe non della nostra taglia. Se poi la scarpa in questione serve per correre, saltare, calciare, l’attenzione deve essere ancora maggiore. Il modello che scegliete deve calzare alla perfezione sul vostro piede, abbracciandolo senza costringerlo. Le conseguenze di una scelta sbagliata sono molteplici, e tutte estremamente fastidiose: vesciche, problemi ai legamenti, slegature poco piacevoli.
    Allacciatura
    Questo dettaglio della scarpa da calcio o da calcetto deve essere valutato con attenzione. La scarpa infatti non solo riveste il piede e lo protegge, ma è anche l’oggetto che entra in contatto con il pallone e che dunque entra in gioco, insieme a noi. L’allacciatura non deve quindi essere troppo ingombrante, perché potrebbe modificare, ad esempio, la direzione del tiro. Esistono vari modelli da calcio con allacciature differenti: ci sono quelle classiche, con allacciatura centrale, e quelle che invece la propongono laterale, per assicurare un’incidenza nulla nel momento del contatto con il pallone.
    Estetica
    Dopo aver considerato tutti gli elementi descritti fino ad ora, può essere considerato anche l’aspetto estetico. Si possono scegliere colori, particolarità, dettagli che più sono graditi al proprio gusto. Il nero è certamente il colore più diffuso, insieme al bianco, anche se non mancano calzature blu, rosse o gialle. Se volete attirare l’attenzione, scegliete scarpe con decorazioni evidenti, scritte colorate o in rilievo, e tutti si accorgeranno di voi, quando farete il vostro ingresso in campo.
    www.sportissimosardegna.it questo il sito per acquistare le calzature di calcio, ma oltre le scarpe sportive puoi trovare tutte le migliori marche, in sardegna il punto di riferimento, nel nostro partner puoi trovare le seguenti firme:  – Calzature Philippe Model  – Calzature White Premiata – Calzature Le Crown – Calzature Ash – Calzature Serafini .

    Troverai inoltre scarpe da calcio indor e outdoor Adidas, Asics,Mizuno,Nike,Puma

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.