È calcio femminile statunitense lasciare che il mondo raggiungere?

0
475
Aggiornamento 8 luglio, 2011 07:01 ET

Il divario si è chiuso. Il resto del mondo ha raggiunto.

Coppa del Mondo femminile QUARTERFINALS

<!–

–>

<img src="http://o.static.foxsports.com/content/fsc/img/2011/07/08/marta_brazil_oi_233x110_rf_070811_2011070812413727_0_0.JPG" width="233"
Sabato 9 Luglio
Inghilterra vs Francia
Germania vs Giappone
Domenica 10 luglio
Svezia vs Australia
Brasile vs Stati Uniti d'America

Abbiamo sentito l'annuncio per mesi fino alla costruzione Cup 2011 del Mondo Femminile FIFA. Come gli Stati Uniti, classificato n. 1 al mondo, ha lottato con le qualifiche e squadre come la Colombia e Guinea Equatoriale trovato la loro strada per la fase finale del torneo attraverso forti campagne di qualifica, ulteriormente solidificato il punto. Messico battere gli Stati Uniti in CONCACAF qualifica nel mese di novembre di mandare gli americani in un playoff due gambe con l'Italia, dove hanno prevalso per diventare (sorprendentemente) l'ultima squadra a qualificarsi per il torneo. E squadre come Francia e Inghilterra, in precedenza middle-of-the-road squadre che non hanno comprovata esperienza di successo sul grande palco, sono a un passo da un aspetto semifinale (con uno di quei due sono garantiti un posto in quanto sono confrontati l'un l'altro nei quarti di finale). Quindi, con diverse partite sorprendentemente stretto nella fase a gironi tra le potenze mondiali e squadre più deboli, ha chiuso il gap davvero tra super potenze mondiali (Stati Uniti, Germania e Brasile) e il resto del branco? La risposta è un complicato 'sì e no.' Lotte della squadra degli Stati Uniti vengono utilizzati come base del ragionamento che il divario si è chiuso, ma il ragionamento è un po 'fuorviante.

<img src="http://o.static.foxsports.com/content/fsc/img/2011/07/08/mia_hamm_united_states_pi_rf_070811_2011070812302725_730_350.JPG" width="100%"PASADENA, California – 10 luglio: Mia Hamm e compagni di squadra celebrare la vittoria su China Team nel match finale della Cup del 1999 del Mondo Femminile FIFA. (Photo by Jed Jacobsohn / Getty Images)

Al n. 1 al mondo, gli Stati Uniti sono sotto costante pressione non solo per svolgere bene ma dominare i suoi avversari. Per tutto il '90, che era la realtà, per la maggior parte. Mia Hamm, Kristine Lilly, Julie Foudy e un intero cast di stelle ha aperto la strada a titoli di Coppa del Mondo nel 1991 e nel 1999 e una medaglia d'oro olimpica nel 1996. Ma ora questa squadra attuale degli Stati Uniti un po 'ingiustamente deve vivere fino a quelle aspettative e ha dovuto affrontare dure critiche per la mancanza di gioco convincente. Mentre gli americani hanno certamente avuto il loro lotte (nel corso dell'anno passato, in particolare), gran parte dei media e tifosi litigi vengono da troppo drammatico reazioni impulsive che gli Stati Uniti non è più il top team.

<img src="http://o.static.foxsports.com/content/feed/img/2011/06/30/117725720_20110630134437703_400_300.JPG" width="100%" Gaetane Thiney (R) di Francia e compagno di squadra Louisa Nécib fanno parte di una squadra francese che ha chiuso il gap con i poteri tradizionali. (Foto: Alex Grimm / Bongarts)

Gli sviluppi recenti sono meno sugli Stati Uniti caduta dalla grazia e di più sul resto del mondo in via di sviluppo il calcio femminile a un ritmo maggiore. Gli Stati Uniti hanno appena fatto in un momento molto prima. Una squadra non può che essere dominante per tanto tempo fino a quando le maree turno. Questo è sport. Così ora il divario si è chiuso, ma quanto? Mentre il livello intermedio di squadre ha chiaramente chiuso il gap sugli Stati Uniti, il tedesco e il Brasile, il resto del mondo ha ancora una lunga strada da percorrere. L'emergere di Francia e Inghilterra sono di particolare interesse per l'argomento. Inghilterra non è mai andato oltre i quarti e la Francia non aveva mai precedentemente avanzate dalla fase a gironi, ma c'è un caso di legittima da fare che uno potrebbe essere il prossimo campione del mondo. Francia solo fornito un fienile-bruciatore di un incontro in una perdita di 4-2 per la Germania il Martedì, il giorno stesso che l'Inghilterra una squadra sconvolto il Giappone che è stato probabilmente il migliore del torneo con la prima settimana di gioco di gruppo. Cinque anni fa, niente di tutto questo è stato molto realistico. Quindi sì, quel divario certamente ha chiuso. Ma le superpotenze sono ancora in qualche modo tenuta su un piedistallo rapidamente accorciando, evidenziato dalla celebrazioni della Svezia, dopo la vittoria del gruppo Mercoledì di scena. Chiaramente, battendo gli Stati Uniti è ancora un grosso problema.

Ma più in basso la linea, il divario è ancora piuttosto ampio. Gli Stati Uniti avrebbero potuto facilmente raddoppiare la sua vittoria sul 3-0 la Colombia aveva Amy Rodriguez e Abby Wambach mettere sugli stivali collettiva finitura. Squadre come la Nuova Zelanda e Corea del Nord – entrambe le squadre molto giovani – sono ancora almeno quattro anni di distanza da essere gravi minacce e la Guinea Equatoriale è un grande esempio di talento che ha bisogno di direzione e disciplina. E ancora, questa Coppa del Mondo caratteristiche solo le migliori 16 squadre del mondo, la metà di quella di Coppa del Mondo maschile. Nel 2015, il torneo femminile si espande per 24 squadre. O meno il calcio femminile è pronta per questo è difficile da dire, ma è un passo positivo per il sviluppo a lungo termine del gioco. Tuttavia, porterà anche squadre frangia ulteriormente in scena sulla scena mondiale, il che significa il gap da uno a 24 sarà molto evidente. E 'il gap da uno a 12 o 16 che dovrebbe continuare a chiudere, e come fa, il gioco continuerà a sviluppare in tutto il mondo. In una veramente competitiva e sviluppata donne scena il calcio, ogni quarterfinalist dovrebbe essere una legittima contendente per vincere il titolo. Che è più vero che mai nel 2011.

Jeff Kassouf è uno scrittore freelance e titolare di equalizzatore calcio che contribuirà alla copertura FOX Soccer della Coppa del Mondo femminile 2011 . Lui è uno dei co-autori di La guida completa al Cup 2011 del Mondo Femminile FIFA .