L’Italia domina e vince sulla Danimarca

0
571

Prova di carattere per l’Italia di Cesare Prandelli, 3-1 su una Danimarca in superiorità numerica dal primo minuto del secondo tempo. Nella serata di ieri gli azzurri hanno dato una straordinaria prova di altissima qualità e quantità, paradossalmente meglio durante la seconda parte di gara in inferiorità numerica.

Nel primo tempo i danesi sono molto aggressivi, pressano alto e si rendono pericolosi in diverse occasioni, l’Italia però è presente in campo e costruisce con grande abilità tecnica i due bellissimi gol del vantaggio con Riccardo Montolivo, il migliore in campo, e Daniele De Rossi. Tra primo e secondo tempo le cose sembrano mettersi male, allo scadere della prima frazione di gara gli avversari accorciano le distanze e nel primo minuto del secondo tempo Osvaldo si fa sbattere fuori con un rosso diretto. A quel punto però ci pensa la premiata ditta Pirlo-Balotelli a rimettere le cose a posto andando a realizzare il gol del definitivo 3-1.

Il resto della gara vede un Italia ordinata che si difende bene e riparte, i danesi non riescono a costruire una sola azione da gol e il risultato non è più in discussione. A fine partita Prandelli si è mostrato moderatamente soddisfatto “In 10 abbiamo lottato con ordine e determinazione. Ora siamo un po’ più sereni ma dobbiamo migliorare. La rete subita alla fine del primo tempo poteva costarci cara. Ma in dieci siamo stati molto ordinati anche se abbiamo speso molto”.

Il c.t. della nazionale ha speso anche qualche parola su Mario Balotelli “Deve giocare così, questi ragazzi sono stati bravissimi, questa gara valeva molto”. A proposito dell’attaccante azzurro, Balotelli ha rilasciato qualche dichiarazione inerente sopratutto al suo ritorno a San SiroQuesto stadio è il più bello di tutti, San Siro dà più emozioni. Più bello degli stadi inglesi? Sì, lì c’è un’atmosfera diversa”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.