La Nazionale in Emilia: entusiasmo alle stelle

0
477

L’Italia di Cesare Prandelli è a Medolla, uno dei tanti paesi colpiti dal doppio sisma in Emilia, questa primavera. I ragazzi azzurri sono stati accolti da un entusiasmo impareggiabile, tanti i bambini che sono accorsi all’arrivo di Buffon e compagni. Prandelli era visibilmente emozionato, tante le parole d’elogio per lui dalle persone del posto “sei un grande, anche se non ci farai vincere in Brasile…”.

La nazionale giocherà nel piccolo stadio del paese, in provincia di Modena, nel quale sono state allestite delle tribune provvisorie. L’ampliamento degli spalti, che da 500 hanno portato la capienza totale dell’impianto a 2.200, ha superato tutti i controlli di sicurezza, è tuttavia provvisorio: tutto verrà smontato a giochi fatti.

Prepariamoci a vedere uno stadio in festa per la partita di martedì contro Malta, coloratissimo e pieno di famiglie e bambini, proprio a loro sono riservati ben 500 posti: “per tutti i piccoli delle scuole del territorio”.

Prandelli, non appena sceso dal pullman, attorniato dalla gente, con occhi lucidi è riuscito solo a dire “Sono molto emozionato. I bambini meritavano una giornata così: alle volte basta davvero poco per renderli felici”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.