La giovane Italia si prepara alla sfida contro l’Armenia

0
525

4-3-3 o 4-3-1-2? Questo è il dilemma di Cesare Prandelli a pochi giorni dalla sfida, apparentemente semplice, contro l’Armenia. Com’era prevedibile scenderà ancora una volta in campo un Italjuve, sebbene la formazione sia arricchita da ritorni importanti.

In difesa affiancheranno la coppia centrale juventina BonucciBarzagli, Maggio a destra e Criscito a sinistra, il terzino dello Zenit torna in campo con la maglia azzurra dopo gli scandali del calcio scommesse di quest’estate, molte attenzioni saranno rivolte verso di lui. A centrocampo Pirlo sarà affiancato da Marchisio e De Rossi, il romanista avrà la possibilità di riscattare le brutte prestazioni in campionato che l’hanno portato a perdere la maglia di titolare, chi sa se l’azzurro non gli infonderà nuove motivazioni.

Con molta probabilità giocherà Montolivo da trequartista, pronto a rifinire per Balotelli e uno tra Osvaldo e Giovinco. Per l’attaccante del City potrebbe essere l’ultima occasione nell’Italia di Prandelli, il c.t. azzurro non ha infatti digerito la decisione di SuperMario che un mese fa ha saltato gli incontri della Nazionale per un operazione agli occhi.

Ad ogni modo ancora la formazione non è sicura, potrebbe trasformarsi in un modulo a 3 punte se il centrocampista del Milan verrà relegato in panchina per far posto a tutte e tre le punte. L’Italia si allenerà nello stadio di Hrazdan giovedì sera, stadio dove giocherà Venerdì alle ore 19.00 italiane, le 21.00 locali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.