Il giorno dell’Italia

0
482

Oggi alle ore 18.00 l’Italia scenderà in campo a Danzica, contro i campioni in carica d’Europa e del Mondo, ovvero contro la Spagna. Sarà il momento della verità per gli azzurri, la partita che ci potrà rivelare se davvero il lavoro di Prandelli ha dato inizio ad un nuovo corso: le figuracce non sono permesse.

Dal canto suo il ct della nazionale italiana si è mostrato molto tranquillo e rilassato e nella conferenza stampa di ieri ha risposto a tutte le domande dei giornalisti con la solita estrema serenità “Avverto sensazioni buone, sto benissimo, ho pure fatto un pisolino nel pomeriggio, non è facile alla vigilia di una partita così. Il pessimismo ci accompagna, ma non ci dà fastidio, anzi ci stimola. Il lavoro che abbiamo fatto ci darà grandi soddisfazioni”. Certamente non è stato facile per gli azzurri prepararsi al meglio a questa partita, tra continue accuse e un sensibile disaffezionamento della tifoseria, oggi l’Italia ha la possibilità di riconquistare il cuore degli italiani.

Cesare Prandelli ha sorpreso però tutti non rivelando gli undici che stasera scenderanno in campo, in tutta franchezza: finalmente un po’ di pretattica! Sulle formazioni si possono fare dunque solo delle ipotesi e le più plausibili sono le seguenti:

Spagna (4-2-3-1): Casillas, Arbeloa, Sergio Ramos, Piqué, Jordi Alba, Busquets, Xabi Alonso, David Silva, Xavi, Iniesta, Torres

Italia (3-5-2): Buffon, Bonucci, De Rossi, Chiellini, Maggio, Marchisio, Pirlo, Nocerino, Giaccherini, Cassano, Balotelli

Al di là dei dubbi che ci possono essere sicuramente il romanista Daniele De Rossi giocherà da centrale difensivo, così com’è certo l’attacco azzurro. A proposito di Mario Balotelli il ct ha avuto ancora occasione di esporsi “A Mario chiedo la generosità, nei confronti della squadra e dei tifosi. Gestirlo? E’ un problema comune per i ragazzi di 20 anni, esuberanti. Si è comportato benissimo sinora. La generosità la chiedo a tutti, qualunque cosa succederà in campo abbiamo fatto quello che potevamo fare”.

Stasera tutti davanti alla tv: forza Italia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.