Champions: Milan vince Ibra, Roma sconfitta a Monaco

0
513

Il Milan delude sul piano del gioco contro un avversario alla pari delle isole Farou, e grazie a due magie di Ibra vince 2 a 0
Champions: Milan nel segno di Ibra, Roma cade a Monaco

Il Milan , come spesso accade in Champions League , batte un colpo: i rossoneri superano l’ Auxerre per 2-0, nella gara d’esordio del gruppo G , grazie ad una doppietta di pregevole fattura firmata da Zlatan Ibrahimovic . La squadra di Allegri è sembrata in affanno durante la prima frazione di gioco, ma poi al minuto 66′ Ibra ha concluso da vero opportunista un’azione magistrale sull’asse Ronaldinho-Boateng (entrato al posto dell’infortunato Ambrosini e vera rivelazione del match) e poi dopo soli 3′ ha realizzato alla sua maniera un assist dello scatenato Ronaldinho . La Roma non ce l’ha fatta nell’impresa in quel di Monaco di Baviera: dopo il crollo di Cagliari in campionato, i giallorossi abdicano anche in terra tedesca dove vengono sconfitti con il risultato di 2-0.

Calcio campioni:
18. Roberto Rivelino (Brasile) Forse il giocatore che maggiormente segnò il campionato mondiale del 1970 in Messico. Il Brasile conquistò la sua terza coppa e Rivelino fu battezzato “Patada atomica” per il suo esplosivo tiro di sinistro, che cercava di utilizzare tutte le volte che si avvicinava all’area di rigore avversaria. Ala sinistra, come tutti i campioni brasiliani era dotato di un’ottima tecnica, cui univa un tiro velenoso e potente. Tratto da :
?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.