Champions League: Italiane a rischio

0
722

Ci si aspettava di più, in tutta sincerità, da Juventus e Milan in questa prima fase della Champions League. Sebbene manchino ancora tre parti e i giochi sono tutti aperti, le squadre italiane si trovano in posizioni scomode.

Di certo i bianconeri non si aspettavano un tale avvio di girone, sopratutto non credevano di essere bloccati dall’ennesimo pareggio dal Nordsjaelland, 3 punti in tre partite son davvero pochi, in particolare quando dall’altra parte squadre come Chelsea e Shaktar non stanno tanto a cincischiare. I 4 punti del Milan in 3 partite e la seconda posizione nel girone non sarebbero invece tanto male, ma la squadra dopo la sconfitta in Spagna contro il Malaga ha incassato la sesta sconfitta in undici partite, sembra caduta in un baratro dal quale alzarsi è impresa impossibile.

Una fase finale della Champions League senza rappresentanza italiana sembra un ipotesi concreta, l’annata che doveva segnare il rilancio del calcio nostrano rischia di trasformarsi nell’ennesimo flop. Oggi giovedì possiamo solo sperare in una migliore sorte delle squadre impegnate in Europa League, Lazio, Napoli, Inter e Udinese hanno mostrato, almeno per ora, tutt’altro carattere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.