calciomercato

0
661

In Serie A, tra calcio-mercato e ritiri; per noi calciomani pare “infinita” l’attesa per la nuova stagione del pallone…

Stanno arrivando giocatori “interessanti” un po’ in tutte le squadre, sia quelle di “vertice” (Milan, Inter, Juventus, Napoli, Roma e Lazio) sia in quelle che sono chiamate “piccole” o “provinciali”; tra queste ultime “brilla” (ma per ora solo in “uscita”) l’Udinese.

Certo i tifosi (come noi giornalisti) aspettano la “prova” del campo di tipo: Alvarez (Inter), Lamela-Bojan-Josè Angel-Kameni (Roma), Taiwo (Milan), F. Fernandez (Napoli), Cissè (Lazio); per ora sono solo “oggetti poco identificati”.

Sulla sponda rossonera dei Navigli, proprio in queste ore il tecnico Allegri sta tessendo le lodi sperticate di Mister X-Montolivo (?), un centrocampista che secondo lui sta crescendo di livello sia tecnico che tattico e che potrebbe fare la fortuna del club milanista, Ma soltanto nelle prossime ore sapremo come andrà a finire…

Intanto proprio la Fiorentina sta trattando l’acquisto di Aquilani, giocatore non riscattato dalla Juventus e che per ora è ritornato al Livepool; il d.s. Corvino sta tentando di “spalmare” l’acquisto dilazionandone le rate; altrimenti la squadra viola cercherà qualcuno in Sudamerica.

Sull’altra sponda, quella nerazzurra, dei Navigli c’è sempre il forte “interessamento” del Manchester United per l’olandese Sneijder (che su molti tabloid inglesi danno con le valigie in auto); intanto Branca deve impegnarsi a vendere Pandev, ormai convinto a partire, mentre dovrebbero arrivare sia Palacio, giocatore già sperimentato da Gasperini, che Casemiro, un centrocampista 19enne (con una valutazione di 14 milioni) dal San Paolo.

Ma non sarà “troppo” giovane? I tifosi stanno pensando all’esperimento di Coutinho e credono che ci voglia un “campione affermato” per sostituire il talento “garantito” dall’olandese (fanno i nomi di Fabregas o Tevez).

Alle ore 17 ci sarà la prima partitella dell’Inter targata Gasperini, contro la rappresentativa del Trentino (va ricordato che dal Bayern Monaco ha incassato 15 reti); certamente non un test “importante”, ma finalmente vedremo il debutto del 3-4-3 tanto amato dal nuovo tecnico di Moratti.

Intanto girano sempre le voci del possibile “ratto” di Eto’o, ma solo in caso di una proposta “indecente”, nell’ordine dei 60 milioni di euro; diversamente… neanche a parlarne!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.