Man Utd manager Ferguson non ha piani di pensionamento

0
551
Aggiornato il 20 Dicembre, 2010 10:53 ET

Manchester United boss Sir Alex Ferguson ha accantonato tutti i pensieri di ritiro e ammette il suo precedente tentativo di step down “è stato un errore”. Ferguson è diventato il manager più longevo nella storia del Regno di Domenica e il giorno di Capodanno per festeggiare il suo compleanno 69a.

Si tratta di quasi nove anni da quando è noto invertito un piano a lungo in piedi per uscire. Eppure il fuoco brucia ancora fieramente nell’anima lo scozzese e con il suo team favoriti adesso per garantirsi un campionato record campionato 19a in questa stagione e dopo aver completato un passaggio agevole alle 16 ultimo della Champions League, Ferguson insiste pensieri di allontanarsi da lungo tempo sono stati bandito. “Più si invecchia e più si è preoccupato di ritirarsi”, ha detto MUTV. “Inizi a capire che finché avete ottenuto la vostra salute e buona forma fisica, si dovrebbe continuare nel vostro lavoro. Tutti i pensieri di pensionamento sono nella parte posteriore della mia mente. “E ‘(dicendo che stava per andare) è stato un errore. Al momento non vi sono stati alcuni motivi. E’ stata una di quelle cose”. Ferguson record comprende 11 titoli e due Champions League trionfi, spingendolo a destra alla ribalta come uno dei gestori di maggior successo della Gran Bretagna. Ha ancora riserve su alcune decisioni, però, anche quando le persone li manifestino destra. Più di recente è stato dumping Dimitar Berbatov in panchina per la vittoria della scorsa settimana contro l’Arsenal. E ‘stata una mossa molto coraggiosa considerando il bulgaro è diventato il quarto giocatore a segnare cinque in una partita di Premier League durante la gita precedente contro il Blackburn. mossa di Ferguson era giustificato dalla vittoria per 1-0 che ha preso parte superiore della tabella Uniti. Ma dicendo Berbatov non era molto facile. “Il management è di prendere decisioni”, ha detto. “A volte sono positivi e buoni. A volte pensi di aver preso la decisione sbagliata e dovrebbe avere attaccato in modo diverso. “Squadre Picking, per esempio. Abbiamo preso la decisione, l’altra sera a lasciare Berbatov fuori dalla squadra. Non era facile ed era molto difficile da spiegare. “L’unico modo che ho potuto fare è stato dicendo mi è sembrato di andare a vincere noi la partita. Anche se è stato provato a destra si è mai sicuri.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.